I nostri grandi vini toscani

Produrre un vino che rispetti le caratteristiche del territorio e del Prugnolo gentile. Grande attenzione viene riposta nella ricerca di uno stile elegante e tradizionale, con la scelta di legni grandi per l’invecchiamento abbinati ad una piccola percentuale di tonneaux da 5 ettolitri: così nel bicchiere ritroviamo anni di tradizione e storia, uno stile consolidato, una passione tramandata di generazioni in generazioni, un territorio generoso.

In questi ultimi anni la produzione media è di circa 100 mila bottiglie tra:
- vino Nobile di Montepulciano
- vino Nobile di Montepulciano Riserva
- Rosso di Montepulciano DOC
- Rosato di Toscana.

I vini della tenuta possono essere considerati tradizionali, sono adatti ad un lungo invecchiamento, ma sono piacevoli da bere anche da giovani.

La Tenuta di Gracciano della famiglia della Seta Ferrari Corbelli Greco, si estende su circa 20 ettari vitati.
Gracciano è uno dei cru storici di Montepulciano. L’altitudine media è 300- 350 metri slm. I suoli sono in prevalenza limosi-argillosi: in alcuni prevale la matrice argillosa, in altri prevale la matrice arenaria. Questa zona è particolarmente vocata per la coltivazione della vite e soprattutto per la coltivazione dei vitigni che compongono l’uvaggio del Vino Nobile. Il Prugnolo Gentile riesce qui a manifestare tutto il suo potenziale grazie ad una maturazione lenta e completa, dovuta alla buona ventilazione, alla escursione termica notturna e alla buona esposizione. C’è una bassa incidenza di gelate tardive e le grandinate si verificano raramente.
I vigneti sono dislocati in 4 crus: Casale, Toraia, Maramai e Podere Rovisci, ognuno dei quali ha caratteristiche che si differenziano soprattutto per il suolo.
Casale è il cru con il terreno più sciolto e produce vini armonici, eleganti e profumati. Il vigneto è stato reimpiantato nel 2008, quindi le uve sono utilizzate per la produzione del Rosso di Montepulciano.
Gli altri tre crus hanno una frazione argillosa più importante soprattutto il Podere Rovisci le cui uve sono destinate alla produzione del Vino Nobile Riserva.
L’età media delle viti è di 15 anni. Una parte del vigneto Maramai ha più di quaranta anni.
La filosofia aziendale è sempre stata improntata al rispetto della tradizione e dell’ambiente. Infatti non sono utilizzati né concimi chimici né diserbi e i vini cercano di rispettare il più possibile l’espressione del territorio con interventi tecnologici su uve e vini alquanto rispettosi della materia prima. La Tenuta di Gracciano si è convertita all'agricoltura Biologica a partire del 2015.
Solamente nelle annate migliori vengono selezionate le migliori uve per produrre un quantitativo limitato di Riserva di Vino Nobile di Gracciano della Seta.

La viticoltura


La viticoltura è naturale, dal 2015 l’azienda è in conversione all’agricoltura biologica. Sono usati prevalentemente prodotti a base di rame e zolfo per i trattamenti antiparassitari. Per contenere la produzione delle viti, le concimazioni non vengono fatte da più di dieci anni e quando necessario si interviene con trasemine di leguminose ed altre essenze erbacee. Si seguono pratiche agronomiche per mantenere le viti in equilibrio. Essendo la zona ventilata, le uve si mantengono sane e di conseguenza i trattamenti antiparassitari sono ridotti.

La potatura verde ed il selettivo diradamento dei grappoli mantengono estremamente contenuta la produzione media per ettaro.

La raccolta delle uve è ancora effettuata a mano al fine di poter selezionare direttamente sulla pianta le uve migliori.

Riconoscimenti

wine enthusiast magazine

WINE ENTHUSIAST 2017

Nobile di Montepulciano 2013 (94 punti) Cellar Selection
Rosso di Montepulciano 2015 (90 punti) Editors’ Choice
Nobile di Montepulciano Riserva 2012 (88 punti)
logo-gamberorosso

GAMBERO ROSSO 2017

Nobile di Montepulciano Riserva 2012 (3 bicchieri)
Nobile di Montepulciano 2013 (2 bicchieri)
Rosso di Montepulciano 2015 (1 bicchiere)
slow wine 2016

slow wine 2016

Nobile di Montepulciano Riserva 2011 (vino slow)
International Wine Challenge 2016

International Wine Challenge 2016

Nobile di Montepulciano 2012 (Medal Bronze)
Nobile di Montepulciano Riserva 2011 (commended wine)
logo-veronelli

I VINI DI VERONELLI 2016

Nobile di Montepulciano 2012 (2 stelle)
Nobile di Montepulciano Riserva 2011 (3 stelle)
Rosso di Montepulciano 2013 (2 stelle)
wine enthusiast magazine

WINE ENTHUSIAST

Nobile di Montepulciano 2011 (91 points)
Rosso di Montepulciano 2013 (Top 100 Best Buys 90 points)
logo-gamberorosso

GAMBERO ROSSO 2015

Nobile di Montepulciano 2011 (2 bicchieri)
Nobile di Montepulciano Riserva 2010 (2 bicchieri)
Rosso di Montepulciano 2012 (1 bicchiere)
logo-veronelli

I VINI DI VERONELLI 2015

Nobile di Montepulciano 2011 (3 stelle)
Nobile di Montepulciano Riserva 2010 (3 stelle)
Rosso di Montepulciano 2012 (2 stelle)
logo-veronelli

I VINI DI VERONELLI 2014

Nobile di Montepulciano 2009 (3 stelle)
Nobile di Montepulciano 2010 (3 stelle)
Nobile di Montepulciano Riserva 2009 (2 stelle)
Rosso di Montepulciano 2011 (2 stelle)
logo-gamberorosso

GAMBERO ROSSO 2011

Nobile di Montepulciano 2007 (2 bicchieri)
Nobile di Montepulciano Riserva 2006 (2 bicchieri)
Rosso di Montepulciano 2008 (1 bicchiere)
logo-espresso

L'ESPRESSO 2011

Nobile di Montepulciano 2007 (3 bottiglie)
Nobile di Montepulciano Riserva 2006 (2 bottiglie)
Rosso di Montepulciano 2008 (3 bottiglie)
logo-espresso

L'ESPRESSO 2009

Nobile di Montepulciano 2005 (3 bottiglie)
Nobile di Montepulciano Riserva 2004 (4 bottiglie)
Rosso di Montepulciano 2006 (2 bottiglie)